Sassuolo, Magnanelli estasiato: “Che emozione giocare in Europa League”

618b4ba25a036e361077d6809f668ca9 (1)

Ad un giorno dalla sfida di Europa League contro il Lucerna, il centrocampista del Sassuolo, Francesco Magnanelli, uomo simbolo della rincorsa della squadra emiliana dalla Lega Pro all’Europa, non vede l’ora di poter giocare la sua prima partita continentale con la maglia del Sassuolo: “C’’è grande attesa per il debutto europeo, forse simile solo a quella per la promozione in A. Tutta la settimana è stata diversa. Mi esalto quando giochiamo di sera in campionato, figuriamoci in Europa League. Penso a quelle cose che vedevo in tv, tipo l’’allenamento della vigilia sul campo degli avversari, e che adesso faremo noi”. Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, Magnanelli rivela di aver pensato anche ad un addio dal club neroverde:Nel 2011 dopo la sofferta salvezza in B. Ma poi sono rimasto perché la forza di questa società è la costante voglia di migliorare: un passo alla volta, ma sempre in avanti. Io veterano del club? Mi fa molto piacere. Le bandiere nel calcio non ci sono più. Tranne qualche eccezione… Se arrivasse qualche offerta allettante? Vacillerei, lo ammetto. Ma dovrebbe essere un’’offerta molto importante perché sono già in un grande club”. Segno che le due parti sono destinate a rimanere ancora assieme per molto tempo.

Leave a Reply