Milan, Montolivo: “Ci vuole spirito di squadra”

Montolivo

Ai microfoni di Milan Channel, dopo due giorni di ritiro, ha parlato Riccardo Montolivo. Vari i temi toccati dal capitano rossonero, dalla Nazionale al ritrovato spirito di gruppo: “La cosa più importante che questo gruppo deve fare è creare uno spirito di squadra. L’anno scorso c’è stata ma in modo discontinuo. L’ultima contro la Juventus in Coppa Italia dal punto di vista della prestazione e dello spirito è stata sicuramente positiva. Prima dell’aspetto tattico o tecnico dobbiamo creare lo spirito e in modo continuo”.

Sugli Europei ha parlato così: “Bruciante uscire ai rigori così, la Nazionale ha messo in campo tutto quello che aveva ed è stata apprezzata per questo. De Sciglio? Mattia è stato quello che credo abbia stupito più di tutti e in partite di livello assoluto contro Spagna e Germania. Chi aveva messo in dubbio le sue capacità credo si sia ricreduto”.

Non ha mancato di mandare un saluto al Presidente Berlusconi: “L’augurio è quello di vederlo a Milanello il prima possibile, vorrebbe dire che la sua guarigione è stata completa. E’ stato un intervento delicato, ma la vicinanza della sua famiglia gli servirà per guarire al meglio”.

Leave a Reply