Milan, il passaggio ai cinesi si farà: spunta una clausola bilaterale da 100 milioni

AC Milan v FC Internazionale - Berlusconi Trophy

Come confermato nei giorni scorsi dal patron Silvio Berlusconi, il Milan verrà ceduto ad una cordata di importanti società cinesi che hanno intenzione di rilevare la maggioranza del club. In questo senso è ormai nota la figura dell’intermediario Sal Galatiolo, italo americano che da mesi sta seguendo la vicenda facendo sponda tra Milano e New York per cercare di mettere d’accordo le due parti. I tira e molla che si sono susseguiti durante questa trattativa però, potrebbero non avvenire più in quanto nel contratto preliminare, spunta una sorta di clausola bilaterale da 100 milioni di euro. L’indiscrezione lanciata dalla Gazzetta dello Sport, parla di una penale da 100 milioni di euro per la parte che dovesse tirarsi indietro rispetto a quanto concordato in questi giorni. Quindi, se dovesse esserci un ripensamento da parte dei cinesi o di Berlusconi stesso, la parte lesa verrà risarcita con 100 milioni di euro. Resta comunque da capire chi ci sia dietro questa misteriosa cordata di imprenditori asiatici.

Leave a Reply