#Euro2016 – Germania, Loew: “Credo che la Francia vincerà l’Europeo. Futuro? Sono deluso per parlarne”

Germania-Italia amichevole

Joachim Loew ha parlato dopo la sconfitta per 2-0 contro la Francia in semifinale. Ecco le parole del Ct della Germania in conferenza stampa: “Noi eravamo la migliore squadra, abbiamo investito molto, avevamo un linguaggio del corpo in piena forza. Sfortunatamente abbiamo avuta poca precisione, prendendo un penalty appena prima di metà partita. Nel 2012 e nel 2010 gli avversari erano meglio di noi, oggi noi eravamo più forti ma siamo stati sfortunati. Non era facile giocare senza Hummels, squalificato, più Gomez e Khedira squalificati. Poi è uscito anche Boateng, sono quattro giocatori importanti su cui non abbiamo potuto contare. Non c’è niente per cui essere contestati”.

Loew ha risposto poi ad una domanda sul rigore: “Non bisogna commentare l’operato dell’arbitraggio. Se vedete come Schweinsteiger approccia il pallone e come schizza sulla sua mano… beh, è sfortuna. Non c’è niente su cui recriminare. C’è un movimento congruo quando salti e non puoi controllarlo”.

Poi ha terminato sbilanciandosi sulla finale e rispondendo alla domanda sul proprio futuro: “Sì, questo è il calcio, in una partita ci sono cose che accadono. La Francia è riuscita ad arrivare alla finale, e se vinci 2-0 lo meriti. Credo che vincerà l’Europeo, perché il Portogallo non ha convinto fino a qui. Noi eravamo la squadra migliore stasera, ma il rigore ha deciso il match. Prima è stato un match controllato, dopo non troppo. A questo livello alcune azioni singole possono decidere la gara. Avessimo segnato avremmo dominato, un gol al 44′ è uno shock. Abbiamo giocato con orgoglio e bravura…. Griezmann è un grande giocatore. Sul futuro non posso dire cose che accadranno da domani, sono troppo deluso. Non abbiamo discusso prima, non è stato un problema fino a ora, ne parleremo e poi vedremo, magari decideremo al ritorno a casa. Per noi è stato un buon torneo, abbiamo mostrato un buon gioco, anche in allenamento, io non penso che sia solo un’analisi a corto raggio, non ho visto molti errori in questo torneo”.

Leave a Reply