#Approfondimento – Marko Pjaca: il talento croato che piace a mezza Serie A

Pjaca

Un grande europeo con la sua Croazia ed una sessione di mercato da protagonista, Marko Pjaca è uno dei giocatori più gettonati di quest’estate. Nelle ultime settimane il centrocampista della Dinamo Zagabria è stato accostato a diverse squadra di Serie A e dopo i rifiuti a Napoli e Inter sta decidendo se accettare l’offerta della Juventus o quella del Milan.

Dinamo Zagreb v Molde - UEFA Champions League: Third Qualifying Round 1st LegI primi passi Pjaca li ha mossi nella Lokomotiva Zagabria ma il passaggio importante avviene nella stagione 2014/2015 quando la Dinamo Zagabria lo acquista per la cifra di 1 milione di euro e decide di farne un punto di riferimento per la sua rosa. Il centrocampista croato in due stagione mette in mostra tutto il suo repertorio, 90 presenze e 26 goal condite dalla prima tripletta in Europa League ai danni del Celtic.
Le prestazioni di alto livello con la maglia della Dinamo valgono a Pjaca anche la prima convocazioni in Nazionale, il 4 settembre 2014 contro Cipro. Da quel momento in poi il giovane centrocampista ha continuato a far parte della selezione croata ed è stato convocato per gli Europei che si stanno giocando in Francia, mettendosi in mostra nella vittoria per 2 a 1 contro la Spagna e nello sfortunato supplementare della gara contro il Portogallo.

In campo la posizione preferita è di ala sinistra ma può giocare anche a destra, le sue doti principali sono quelle di abilità e tecnica nel saltare l’uomo, un’ottima velocità e buon tiro dalla distanza. In questi giorni Pjaca sta ricominciando la preparazione con la Dinamo Zagabria ma la scelta sul suo futuro verrà presa a breve, tra Juventus e Milan. Una scelta difficile e molto differente: o accettare i bianconeri e provare ad insidiare Allegri per un posto da titolare in una delle rose migliori d’Europa o scegliere il nuovo corso del Milan cinese targato Vincenzo Montella ed essere da subito un punto di riferimento.

Leave a Reply