Germania-Italia, la sfida tra le eterne rivali con il dubbio De Rossi: Le probabili formazioni

Antonio Conte, CT della Nazionale Italiana

Quella di stasera tra Germania e Italia non sarà la classica sfida tra le due eterne rivali storiche del calcio internazionale, ma potrebbe risultare una partita che potrebbe sancire la fine o l’inizio di un ciclo. Tatticamente è una partita ostica, molto più dura di quello che ci si dovrebbe aspettare visti i due tecnici a confronto. Se da una parte ci sono i tedeschi che con un po di paura ricordano costantemente agli azzurri di essere i campioni del mondo in carica, dall’altra parte c’è un Italia che contro la Germania ha sempre fatto bene ma che ovviamente non sottovaluterà gli avversari e lascerà parlare solo ed esclusivamente il campo.

QUI GERMANIA. Pochissimi dubbi per Joachim Loew che con ogni probabilità non cambierà quasi nulla della sfida precedente contro la Slovacchia. In porta ci sarà il muro Neuer, mentre in difesa rivedremo Kimmich ed Hector schierati da terzini, mentre Boateng e Hummels saranno i due centrali della difesa tedesca. A centrocampo la coppia di mediani formata da Tony Kroos e Sami Khedira agirà da schermo davanti alla difesa, mentre Muller, Ozil e Draxler agiranno dietro l’unica punta Mario Gomez che ormai ha scalzato Gotze dal ruolo di punta titolare in questo europeo.

QUI ITALIA. Pochi dubbi anche per Antonio Conte che si riserva soltanto il dubbio finale di far scendere in campo o meno l’acciaccato Daniele De Rossi. La difesa sarà tutta Juventina con Buffon, Barzagli, Bonucci e Chiellini che assicurano affidabilità e sicurezza. A centrocampo se non dovesse farcela De Rossi, Sturaro agirà davanti alla difesa, con Giaccherini e Parolo come mezze ali. Gli esterni saranno Florenzi e De Sciglio, sempre più convincente sulla fascia sinistra. In attacco spazio alla coppia collaudata formata da Eder e Pellè.

Le probabili formazioni:

Germania (4-2-3-1): Neuer; Kimmich, Boateng, Hummels, Hector; Kroos, Khedira, Muller, Ozil, Draxler; Gomez.
Allenatore: Joachim Loew.

Italia (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Sturaro, Florenzi, Parolo, Giaccherini, De Sciglio, Eder, Pellè.
Allenatore: Antonio Conte.

Arbitro: sig. Kassai (UNG).

Leave a Reply