Bologna, Donadoni chiarisce su Giaccherini: “Dipenderà tutto dalla sua volontà”

Donadoni2

La stagione scorsa Emanuele Giaccherini è ritornato in Italia, precisamente al Bologna, dopo le stagioni tutt’altro che positive con il Sunderland. Tuttavia, nonostante lo scetticismo di molti, Giaccherini ha saputo ritrovare se stesso, soprattutto grazie all’aiuto di Donadoni, risultando fondamentale per il Bologna verso il traguardo salvezza. Intervenuto ai microfoni di Sky Sport, il tecnico degli emiliani ha parlato della situazione del calciatore conteso da numerosi club di Serie A: “Il futuro di Giaccherini? Non dipende solo dal sottoscritto, lui ha fatto un campionato ottimo e in questa Nazionale ha un ruolo importante. Mi auguro che finisca ancora meglio, poi per tutto il resto dei discorsi valuteremo in seguito, molto dipenderà da lui”. Infine Donadoni ha parlato dell’Italia, elogiando al sua tenacia e organizzazione, vera arma in più degli azzurri: “L’Italia? Prima di una competizione si sentono sempre certi giudizi, adesso è tutto l’opposto. E’ un discorso che si sente fare spesso. Quando si arriva a queste competizioni sperare di avere una squadra al top è sempre difficile, ma con l’organizzazione di gioco si può sopperire. E l’Italia di Conte sta dimostrando questo. Se sono sorpreso del cammino dell’Italia? Ho sempre detto fin dall’inizio che ce la potevamo giocare con tutti. Una Nazionale che mi ha colpito in questo Europeo? Sicuramente le squadre che sono arrivate fino a questo momento, come il Galles. Hanno grande spirito collettivo e dedizione. Guardate l’Islanda cosa ha fatto per il suo movimento calcistico”.

Leave a Reply