#Liga – Real Madrid, Morata avverte: “Non devo dimostrare nulla, non sono un ragazzino”

Italy v Spain - International Friendly

“Non ho nulla da dover dimostrare ancora. Non sono più un giocatore del Castilla. Il Real stabilirà se sono all’altezza. Se no, si dovrà trovare una soluzione”: così Alvaro Morata commenta il suo rientro al Real Madrid, dietro il pagamento alla Juventus della famosa clausola di riacquisto. L’attaccante spagnolo, impegnato lunedì contro l’Italia a Euro 2016, tiene a precisare di non pretendere nulla da Zinedine Zidane: “Chiedo solo di poter lottare per un posto. Vorrei solo essere felice e di stare dove sono desiderato”. Il Real Madrid non ha tuttavia ancora deciso se puntare su di lui o se rivenderlo a qualche ricco club di Premier League.

 

Leave a Reply