Germania – Ucraina, formazioni ufficiali e radiocronaca

Mondiali di Calcio 2014 : Germania vs Argentina

Inizia l’Europeo dei campioni del mondo della Germania, impegnata domenica 14 giugno alle 21:00 contro l’Ucraina del Ct Mykhaylo Fomenko, nel  primo match valido per il gruppo C di Euro2016. La partita si disputerà allo Stade Pierre Maroy nella città di Villeneuve d’Ascq, vicino Lilla, al nord della Francia. I tedeschi di Joachim Low, (giunto al quinto torneo da Ct con la nazionale tedesca), partono con i favori del pronostico contro una nazionale che disputerà  per la seconda volta  una fase finale di un Europeo. Da questo punto di vista, discorso totalmente differente per la Germania, nazionale con il maggior numero di presenze negli Europei di calcio; sono 12 infatti le partecipazioni sino ad ora totalizzate, con 3 vittorie finali. Low, di fatto, ha portato in Francia il blocco che solo due anni fa alzò al cielo la coppa del mondo in Brasile. Sono 9 i giocatori differenti rispetto alla kermesse brasiliana. Tra le assenze, una menzione particolare per Marco Reus, costretto a saltare anche l’Europeo in Francia dopo il Mondiale in Brasile di due anni fa. Oltre all’esterno d’attacco del Dortmund, anche Rudiger, inizialmente convocato da Low, dovrà guardare la competizione iridata da casa propria. Il difensore, infortunatosi lo scorso 7 giugno, è già tornato a Roma, dove è stato operato al legamento crociato anteriore del ginocchio destro.  Intervento terminato nel migliore dei modi. Al posto del colosso della Roma, Low ha convocato il giovane classe ’96 Tah, centrale del Bayer Leverkusen. Per il resto, poche novità in casa Germania. Da monitorare Mario Gomez, autore di una super stagione in Turchia col Besiktas. Occhio anche al giovanissimo Leroy Sané, esterno classe ’96 dello Schalke 04, per il quale si dice un gran bene. In casa Ucraina, c’è la consapevolezza di affrontare immediatamente l’ostacolo più arduo del girone C, gruppo che vede anche la Polonia e l’Irlanda del Nord. Andriy Schevchenko, attualmente collaboratore del Ct Fomenko, ha ribadito alla vigilia del match che la sua Ucraina farà sudare tutte le avversarie. L’ex stella del Milan, ha più volte evidenziato le abilità di Yarmolenko, attualmente il miglior marcatore in attività della nazionale ucraina con 25 reti.

PROBABILI FORMAZIONI GERMANIA UCRAINA:

Germania (4-2-3-1): Neuer, Howedes, Boateng, Mustafi, Hector; Kroos, Khedira; Muller, Ozil, Draxler; Goetze. Ct: Low.

Ucraina (4-3-3): Pyatov, Fedetsky, Rakitsky, Khacheridi, Shevchuk; Stepanenko; Sydorchuk; Yarmolenko, Kovalenko, Konoplyanka; Zozulya; Ct: Fomenko.

Arbitro: Martin Atkinson (Eng)

Ascolta la radiocronaca di Germania – Ucraina sulle frequenze di Radiogoal24.

Leave a Reply