Inghilterra-Russia 1-1, a Dier risponde un grande Berezutski: report e pagelle

Dzyuba

Secondo incontro del girone B di Euro 2016 che vedrà protagonisti InghilterraRussia allo Stade Velodrome. Questo pomeriggio si è disputato l’altro incontro del girone che ha visto il Galles battere 2-1 la Slovacchia.
Arbitra l’incontro il Sign. Nicola Rizzoli.

LA CRONACA:

Partita che vissuta ad alti ritmi, con entrambe le squadre che spingono molto e non risparmiano mai, in particolare l’Inghilterra che prima al 7′  ha tentato di segnare con un tiro potente di Lallana, poi al 9′ con Henry Kane che ha mancato di poco all’appuntamento col pallone davanti alla porta. La Russia non riesce a reagire: all’11’ Smalville colpisce di testa su un corner senza impensierire Akinfeev mentre al 17′ risponde allo stesso modo Ignashevich. Al 21′  ancora un lampo inglese con Lallana che, da dentro l’area di rigore, si divora un gol tirando malissimo, subito dopo ci pensa anche Sturridge che, lento a prendere una decisione, si fa recuperare da un velocissimo Smolnikov mentre era a tu per tu con il portiere.
Finisce 0-0 il primo tempo di un match molto bloccato.

Avvio di secondo tempo molto più equilibrato rispetto al primo tempo che ha visto gli inglesi primeggiare in fase di fraseggio, nonostante i vari tentativi da parte dei britannici di attaccare l’area avversaria, la Russia al 62′ mette in difficoltà gli avversari costringendo Cahill a commettere fallo e a guadagnarsi il primo cartellino giallo della partita e poi, un minuto dopo, Fedor Smolov va vicino al gol con un tiro a giro da fuori. Al 72′ la squadra di Hodgson va vicino al vantaggio: Akinfeev compie due miracoli nella stessa azione, prima su Rooney, poi su Lallana che si era avventato sulla sfera vagante; nulla però ha potuto sulla punizione dal limite scaturita dal fallo di Shennikov (che guadagna anche il cartellino giallo): Dier si incarica di battere la punizione e sorprende l’estremo difensore russo. 1-0 per l’Inghilterra. Dal 78′ in poi c’è una serie di cambi: per i britannici entra Wilshere al posto di Rooney mentre per i russi Golovin esce e da il posto a Shirokov; subito dopo altro cambio russo: entra Glushakov, esce Neustadter e all’84’ esce Smolov cedendo il posto a MamaevMilner al posto di Sterling. Sembrava tutto finito, ma i russi sorprendono tutti: Berezutski pesca un pallone alto  nell’area di rigore e la infila dove Hart non può arrivare!

LE PAGELLE:

Inghilterra (4-3-3): Hart 6, Rose 6,5, Smalling 6,5, Cahill 6,5, Walker 6 , Rooney 6,5 (Wilshere 6), Dier 7, Alli 7, Lallana 6, Kane 6, Sterling 6,5 (Milner s.v.). Allenatore: Hodgson

Russia (4-2-3-1): Akinfeev 7, Sheennikov 5,5, Berezutski 7,5, Ignashevich 6, Smolnikov 6,5, Golovin 5 (Shirokov 5,5), Neustadter 5,5 (Glushakov 5,5), Kokorin 6,5, Shatov 6,5, Smolov 6,5 (Mamaev s.v.), Dzyuba 6,5. Allenatore: Slutski

Leave a Reply