Fiorentina, respinto ricorso della Fiorentina sul caso Salah

momosasa

La Fifa ha deciso che non è avvenuta nessuna anomalia da punire. L’operazione che ha portato il giocatore  egiziano a svincolarsi dalla Fiorentina per tornare al Chelsea e poi essere ceduto alla Roma è risultata regolare. La Fiorentina potrà presentare ricorso in futuro, che se verrà accolto potrà costare una squalifica di 4 mesi al calciatore.

Di seguito riportiamo la nota della Federazione: “Possiamo confermare che la camera di risoluzione delle controversie (DRC) ha analizzato il caso che oppone il club italiano, ACF Fiorentina, al giocatore, Mohamed Salah Ghaly, e al club inglese, il Chelsea FC. I risultati sono stati comunicati alle parte interessate nella giornata di oggi. La richiesta del club italiano è stata respinta. Dal momento che la decisione non è ancora definitiva e vincolante, non siamo in grado di commentare ulteriormente“.

Leave a Reply