#Nazionali – Francia, Giroud e Martial: “Pronti per l’Europeo”

Giroud Martial

Dopo le esclusioni eccellenti di Karim Benzema (a causa dei ben noti problemi extra-calcistici) e di Alexandre Lacazette, il peso dell’attacco della Nazionale francese grava sulle spalle di Anthony Martial e Olivier Giroud (oltre a quelle di Antoine Griezmann), chiamati a non far rimpiangere i colleghi rimasti a casa. L’attaccante dell’Arsenal è andato a segno nell’amichevole contro il Camerun vinta dai Bleus per 3 a 2, ma il pubblico francese non ha comunque gradito la prestazione dell’attaccante. Lo stesso giocatore prova a lasciarsi alle spalle i fischi subiti: “Non so perché mi hanno fischiato, non riesco a darmi una risposta. Questo però non mi impedisce certo di dormire. Sono pure riuscito a segnare. Magari soffro l’assenza di Benzema in attacco, ma voglio dare il meglio. Mi sto preparando per essere al top il 10 giugno contro la Romania. Titolare o no, il mio obiettivo è quello di essere pronto”.

Il suo giovane compagno di reparto è riuscito a recuperare da un infortunio giusto in tempo per partecipare all’Europeo casalingo. Adesso si dice pronto per giocare: “Mi sento bene. Ho avuto una contrattura, ma adesso è superata e sono pronto per giocare. Abbiamo segnato molto in queste amichevoli, speriamo di continuare così. A livello personale, non ho nessun timore. Sarà l’allenatore a fare le sue scelte e io le rispetterò. In attacco siamo in tanti”.

Didier Deschamps ha solo l’imbarazzo della scelta, anche se la pressione su di lui e sulla squadra sarà altissima.

Leave a Reply