Juventus, rebus centrocampo tra offerte e possibili partenze

Juventus - Chievo Verona

L’estate bianconera si preannuncia molto calda su diversi fronti. In primis, l’obiettivo di Marotta è quello di potenziare il centrocampo, vista la lunga assenza di Marchisio e le condizioni fisiche precarie di Khedira. L’unico certo del posto è Paul Pogba, ma la Vecchia Signora dovrà respingere gli assalti dei top club europei intenzionati a strapparle il fuoriclasse francese. Nelle ultime ore infatti dall’Inghilterra annunciano un ritorno di fiamma del Manchester City per il centrocampista: Guardiola vorrebbe infatti rifondare la mediana dei citizens con gli acquisti di Pogba e Toni Kroos. Tuttavia sembra difficile che la trattativa si concluda, in quanto il numero 10 non sembra intenzionato a lasciare Torino in questa sessione di mercato. I tifosi possono dormire sonni tranquilli, almeno per il momento.

Il mercato in entrata della Juventus registra invece due brusche frenate. La prima riguarda Miralem Pjanic. Il bosniaco, da tutti ritenuto ad un passo dal vestire la maglia bianconera (non prima di aver pagato la clausola da 38 milioni di euro) adesso interessa anche al Barcellona, con Luis Enrique da tempo suo estimatore. Sicuramente la Roma preferirebbe cederlo all’estero per non rinforzare una diretta rivale per lo scudetto. Gli intrecci di mercato tra la Juventus ed il club blaugrana non sono però finiti. Il club catalano non ha infatti nessuna intenzione di perdere Javier Mascherano, giocatore su cui i campioni d’Italia avevano messo gli occhi. La società ha già trovato l’accordo con il giocatore, ma anche questa trattativa sembra di difficile conclusione: 30 milioni vengono ritenuti un investimento eccessivo per un giocatore sicuramente al top, ma avanti con gli anni.

Leave a Reply