#SerieB – Playoff, Cesena-Spezia 1-2: lo spagnolo Soligo manda avanti gli Aquilotti

Spezia

Lo Spezia ha compiuto l’impresa. La squadra di Mimmo Di Carlo, con la sola vittoria a disposizione, ha sbancato il Manuzzi di Cesena per 2-1 e conquistato così l’accesso alle semifinali dei playoff di Serie B.

La cronaca. Al 40′ del primo tempo un’autorete di Renzetti manda gli ospiti al riposo in vantaggio. Nella ripresa i Romagnoli pervengono al pareggio grazie ad un rigore concesso dall’arbitro Pairetto: sul dischetto si presenta Ciano e fa 1-1. La doccia gelata, per i padroni di casa, arriva però all’85’ quando lo spagnolo Sergio Soligo, subentrato al 55′ al posto di Valentini, segna il gol del definitivo 2-1. Gli Aquilotti si qualificano e ottengono dunque la possibilità di contendersi il passaggio alla finale nel doppio confronto col Trapani.

Il tabellino.

Cesena-Spezia 1-2 (65′ rig. Ciano -40′ aut. Renzetti, 85′ Soligo)

Cesena (4-2-3-1): A. Gomis, Fontanesi (6′ st Kone), Capelli, Magnusson, Renzetti, Kessie, Cascione (6′ st Sensi), Ciano, Falco, Ragusa (41′ st Rosseti), Djuric. A disposizione: Agliardi, Lucchini, Valzania, Garritano, Succi, Falasco

Spezia (4-3-3): Chichizola, De Col, Valentini (10′ st Soligo), Terzi, Migliore, Pulzetti, Errasti, Sciaudone, Kvrzic (43′ st Martic), Catellani, Piccolo (32′ st Situm). A disposizione: Sluga, Acampora, Juande, Nene’, Canadija, Okereke

Note: Ammoniti: 26′ Catellani, 59 Ragusa, 61′ Piccolo, 17′ Terzi, 63′  De Col, 80′ Ciano.

Leave a Reply