#ChampionsLeague – Bayern Monaco, Guardiola: “Complimenti all’Atletico. Spero che Ancelotti faccia meglio di me”

Pep Guardiola, Bayern Munich manager

Ancora una volta il cammino del Bayern Monaco in Champions League si ferma in semifinale. Pep Guardiola, ai microfoni di Premium Sport, ha commentato la debacle dei suoi contro l’Atletico Madrid: “Chi perde non ha mai ragione, complimenti all’Atletico – ha chiosato il tecnico dei bavaresi nelle parole raccolta da Sport Mediaset -. Ci abbiamo provato, non siamo usciti per il rigore di Muller. Nessun rimpianto, sono stato molto felice. Tutti da me si aspettano sempre il triplete ma non sono così bravo. Spero che Ancelotti possa fare meglio di me. Abbiamo provato per tre anni ad andare in finale, spero che Ancelotti ci riesca nelle prossime stagioni ma sono felice per quello che abbiamo fatto. In Champions sempre - ha proseguito – ci sono episodi, momenti più o meno fortunati ma dobbiamo guardare il complesso e cosa abbiamo proposto. Abbiamo fatto molto bene soprattutto nella ripresa. Io lavoro per aiutare i ragazzi a crescere. Sento il calcio in questa maniera e fino a quando allenerò farò così. Tutti si aspettano che devo sempre fare il triplete, io ci provo ma non sono così bravo, a volte ci si riesce a volte no. Rimpianti? – ha concluso Guardiola – Nessuno. Sono stato molto felice, abbiamo perso contro squadre molto forti, so che la gente è dispiaciuta con me e questa cosa mi rattrista. Ho provato ad aiutare i giocatori a vedere il calcio in un’altra maniera e se ho lasciato qualcosa sono contento”.

Leave a Reply