Perugia-Bari, formazioni ufficiali e radiocronaca

Andrea Camplone

In diretta dal Renato Curi alle ore 15,oo su Radiogoal24 il match tra Perugia e Bari. 

Il Bari è a caccia di punti per la zona alta dei play-off che gli permetterebbe di andare direttamente in semifinale. Il Perugia vuole cercare di rimanere nel sogno, con gli spareggi promozione distanti solo 6 punti. La partita d’andata al San Nicola vide vittoriosi i Galletti. L’anno scorso un pareggio e una vittoria del Perugia.

In copertina, naturalmente, il tecnico del Bari Camplone, protagonista della splendida stagione perugina dello scorso anno, culminata con la semifinale play-off. Alla vigilia del match Camplone ha ammesso che si emozionerà a rientrare nello stadio che lo ha visto protagonista per 7 anni (4 da giocatore e 3 da allenatore) e che ricambierà l’abbraccio del presidente Santopadre. Poi ovviamente si penserà solo alla partita e il Perugia dovrà fare di tutto per rovinare la giornata al tecnico pescarese. Niente sentimentalismi, quindi, per il Grifo che prova ad inseguire una bella utopia. Il Bari-diesel deve centrare la vittoria in un campo molto ostico, cercando di iniziare una gara come le finisce. Il Bari ha segnato ben 19 goal negli ultimi 15 minuti delle partite.

Bisoli ha promesso che oggi vedremo qualche novità importante nell’undici titolare. La prima di queste potrebbe essere Belmonte (ex della partita insieme a Guberti) messo a fare il terzino destro al posto dell’infortunato Del Prete. Al centro ci sarebbe quindi nuovamente spazio per il giovane Mancini, il quale farebbe coppia con Volta. Sulla sinistra ballottaggio tra Rossi e Spinazzola. Bisoli pare intenzionato a riproporre il 4-2-3-1, dunque nessuna possibilità di vedere una mediana a tre. A fare da schermo davanti alla difesa Zebli e Prcic, con quest’ultimo nel ruolo di interditore e regista. Il tridente dietro ad Ardemagni sarà formato da Fabinho, Aguirre e Guberti, con quest’ultimo alla ricerca del secondo gol stagionale dopo la meraviglia di Novara.

L’allenatore del Bari riproporrà il suo marchio di fabbrica: 4-3-3 estremamente offensivo con Rosina, Sansone e Maniero che cercheranno di scardinare la retroguardia del Grifo. A centrocampo rientra Dezi, il quale andrà ad affiancare Romizi e Valiani. In difesa Donkor e Gemiti dovranno assicurare sia spinta sia copertura sulle fasce laterali, mentre a protezione di Micai ci saranno Tonucci e Di Cesare.

Le probabili formazioni di Perugia-Bari

PERUGIA (4-2-3-1): Rosati; Belmonte, Mancini, Volta, Rossi (Spinazzola); Zebli, Prcic; Fabinho, Aguirre, Guberti; Ardemagni. All.: Pierpaolo Bisoli.

BARI (4-3-3): Micai; Donkor, Tonucci, Di Cesare, Gemiti; Dezi, Romizi, Valiani; Rosina, Maniero, Sansone. All.: Andrea Camplone.

ARBITRO: Saia di Palermo (Assistenti: Intagliata – Opromolla)

Leave a Reply