Carpi-Genoa, formazioni ufficiali e radiocronaca

carpi

Il Carpi ha un assoluto bisogno dei tre punti per continuare a sperare nella Salvezza mentre il Genoa ha raggiunto i 40 punti e può dirsi tranquillo. Grifone che, però, vuole continuare a vincere visto che arriva da un periodo molto positivo dato che ha fatto 12 punti in 5 partite.

STATISTICHE CARPI-GENOA

La gara di andata, unico precedente in Serie A tra le due squadre, ha rappresentato la prima vittoria esterna del Carpi nel massimo campionato.

Il Carpi ha sia segnato che subito gol in tutte le ultime otto partite casalinghe in campionato.

Nel 2016 il Genoa ha conquistato 24 punti, meno solamente delle prime tre della classe: Juventus, Napoli e Roma.

Il Genoa nell’ultima trasferta è tornato al successo dopo quattro sconfitte esterne consecutive.

Il Genoa è la squadra con la maggior differenza tra punti conquistati in casa e in trasferta in questo campionato: 30 tra le mura amiche, solo 10 lontano dal Ferraris.

Il Carpi ha segnato solo un gol nei primi 15 minuti di partita, nessuna squadra ha fatto peggio – l’undici di Castori ha infatti il secondo peggior attacco nei primi tempi (10 reti, di meno solo il Verona con nove).

Il Carpi è la squadra che finora in campionato ha effettuato più contrasti (674) – terzo in questa classifica il Genoa (606).

Kevin Lasagna è subentrato a partita in corso 23 volte in questo campionato, nessuno di più nei cinque maggiori campionati europei.

Cristian Zaccardo ha realizzato tre gol contro il Genoa in Serie A, solo contro la Sampdoria ha segnato altrettanto nel massimo campionato italiano.

Leonardo Pavoletti, autore di 10 gol nelle prime 13 presenze in questo campionato, è a secco da sei partite (438 minuti giocati).

FORMAZIONI UFFICIALI CARPI-GENOA

A breve l’aggiornamento

RADIOCRONACA CARPI-GENOA

Leave a Reply