#PremierLeague: il riassunto del week-end!

Barclays-Premier-League-Logo-Wallpaper

Un’intera città continua a sognare in Inghilterra, ma anche tutto il mondo calcistico ormai ha preso in simpatia la cavalcata del Leicester di Claudio Ranieri, che contro il Sunderland vince come sa fare, con due goal di Vardy in contropiede. Quinta partita consecutiva senza subire reti per le Foxes che a cinque giornate dalla fine mantengono intatto il vantaggio di sette punti sul Tottenham secondo il classifica. La formazione di Pochettino passa al White Hart Lane con un secco 3-0 contro lo United grazie a cinque minuti di strapotere puro, dal 70′ al 76′ quando i padroni di casa ne fanno tre. Perde terreno la grande perdente dell’anno, l’Arsenal, che in uno spettacolare 3-3 al Boleyn Ground contro il West Ham, si fa recuperare prima le due reti di vantaggio, ma anzi, nella ripresa va anche sotto con l’hat-trick di Carroll. Vince in rimonta un City con la testa già al ritorno di Champions League contro il PSG di Ibrahimovic e contro il WBA ci pensano Aguero e Nasri a ribaltare la rete di Sessegnon. Nella parte bassa della classifica ancora male l’Aston Villa che con questa sconfitta in casa contro il Bornemouth di fatto saluta per la prima volta la Premier League. Ma male anche il Newcastle di Benitez, ancora a secco di vittorie da quando è arrivato sulla panchina dei Magpies.

Leave a Reply