Palermo, Novellino: “Giusto protestare ma con civiltà”

Novellino, tecnico del Modena

Alla Domenica Sportiva ha parlato Walter Novellino, tecnico del Palermo, dopo il ko contro la Lazio soffermandosi sulla protesta dei tifosi rosanero. Ecco le sue parole: “Eravamo partiti molto bene, ma poi alla prima disattenzione siamo passati in svantaggio, ci siamo disuniti e abbiamo perso il controllo. Ci servirebbe maggiore fiducia in noi stessi, questa è una squadra che può fare un altro campionato. Abbiamo problemi di testa, non di tattica”. Cosa pensa della pesante contestazione che vi aspetta fuori dallo stadio? “La contestazione è giusta, se fatta in modo civile. Non abbiamo offerto una bella prova oggi e dobbiamo prenderci le critiche. Il calcio però muta in fretta e speriamo di cambiare atteggiamento, e magari anche risultato, già dalla prossima partita”. Avete mai pensato di interrompere la gara a causa degli scontri e del lancio di petardi? “No, io ho pensato solamente a mettere in campo i miei giocatori nel migliore dei modi. Queste decisioni spettano all’arbitro, che ha diretto bene l’incontro”.

Leave a Reply