Udinese, il ds Giaretta: “Spiace per Colantuono, ma non voglio rischiare la B”

giaretta

Il direttore sportivo dell’Udinese Cristiano Giaretta ha commentato così l’esonero di Stefano Colantuono: “Premetto che è stato un provvedimento molto doloroso, perché abbiamo fatto il possibile per non arrivare a tanto, ma i risultati erano sotto gli occhi di tutti e poi si è verificata una situazione ambientale che era sotto gli occhi di tutti e che ha determinato il provvedimento finale. La squadra ha valori tecnici importanti che non sono certo quelli che dice la classifica. A questo punto è chiaro che dobbiamo reagire perché noi non vogliamo rischiare la serie B. Ma la squadra vista ieri non è quella vera, come non lo erano i tifosi di ieri. Perciò giriamo pagina e per il bene comune pensiamo a lavorare e sacrificarci per mantenere la categoria”

Leave a Reply