Spezia-Cesena, formazioni ufficiali e radiocronaca

Spezia_Calcio.svg_

Crederci non costa nulla. Questa sera alle 20.30 lo Spezia ospiterà il Cesena nel turno infrasettimanale di Serie B. Le due squadre stanno arrivando da un ottimo periodo di forma e di risultati e si stanno lanciando all’inseguimento del Pescara terzo in classifica. L’andata fu un trionfo romagnolo con un perentorio 5-1 che aprì una ferita profonda nel petto dei liguri con una crisi conclusasi poi con l’esonero di Nenad Bjelica. Gli Aquilotti hanno conquistato 19 punti nelle ultime sette partite, frutto di sei vittorie, di cui tre consecutive, e un pareggio. La formazione di Mimmo Di Carlo ha fatto del “Picco” il suo fortino dove ha conquistato 26 dei 43 punti in graduatoria e dove ha perso solamente due volte. L’ultima sconfitta casalinga risale al 27 novembre scorso quando il Crotone di Ivan Juric si impose per 1-0. Cammino analogo per i ragazzi di Massimo Drago che non perdono dalla prima giornata di ritorno, sconfitta 2-1 sul campo del Brescia firmata da Andrea ed Antonio Caracciolo. Dopo la gara del “Rigamonti” i romagnoli hanno collezionato quattro successi e due pareggi. L’andamento in trasferta dei bianconeri è però negativo: sono infatti solo 9 i punti raccolti lontano dal “Manuzzi” con una sola vittoria all’attivo, sei pareggi e sei sconfitte con sole 9 reti realizzate e 16 incassate. Una tendenza che va assolutamente invertita per il Cesena, ma di fronte ci sarà uno Spezia agguerrito e che in casa subisce pochissimo. Le reti subite dagli spezzini davanti al proprio pubblico sono soltanto 9 su 33 totali, mentre quelle realizzate 16 su 32. Questa sarà la 13a sfida in terra ligure fra le due squadre. L’ultima volta che Spezia e Cesena si affrontarono fu nel campionato 2013-2014 quando i padroni di casa si imposero per 2-1 grazie ai gol di Lisuzzo e Catellani, che resero vano il vantaggio ospite di Defrel. L’ultimo successo dei romagnoli al “Picco” è invece datato 6 agosto 2005 in Coppa Italia quando una rete di Ciaramitaro nei supplementari regalò alla formazione allora allenata da Fabrizio Castori il passaggio del turno. Dirigerà l’incontro il signor Aleandro Di Paolo della sezione di Avezzano.

FORMAZIONI UFFICIALI
Spezia (4-3-3): Chichizola; Valentini, Postigo, Terzi, Migliore; Pulzetti, Errasti, Sciaudone; Piccolo, Nené, Catellani. Allenatore: Domenico Di Carlo.

Cesena (4-3-3): Gomis; Perico, Caldara, Magnusson, Renzetti; Kessié, Sensi, Kone; Ciano, Djuric, Falco. Allenatore: Massimo Drago.

RADIOCRONACA

Leave a Reply