Empoli-Frosinone 1-2, la doppietta di Daniel Ciofani riaccende le speranze salvezza: report e pagelle

Frosinone-Crotone serie B

Clamorosa vittoria esterna del Frosinone che al Castellani supera 2-1 l’Empoli grazie alla doppietta di Daniel Ciofani e torna a sperare nella salvezza. Non basta agli uomini di Marco Giampaolo il 10° centro in campionato di Maccarone.

Avvio di partita di marca Empoli, tanto possesso palla ma pochi pericoli dalle parti di Leali. Al quarto d’ora ci prova Tonev con un destro dalfuori area che però non impensierisce il portiere di casa. Al ’17 cross di Pavlovic e Daniel Ciofani è lesto, con un grande colpo di testa, a realizzare il vantaggio per gli ospiti battendo Skorupski, col pallone che tocca la traversa prima di entrare in rete. Al ’20 Gori va vicino al 2-0 con un gran destro da fuori che si spegne poco alto sopra la traversa. Al ’23 chance per l’Empoli con Pucciarelli che dall’altezza del dischetto del rigore calcia centrale, facilitando il compito del portiere ciociaro Leali. Al ’28 la più grande occasione del primo tempo per l’Empoli: palla filtrante di Saponara per Maccarone che da due passi calcia addosso a Leali, per la verità molto bravo in uscita (nonostante l’attaccante azzurro fosse in fuorigioco, ndr). Al ’34 arriva la prima ammonizione del match ai danni di Sammarco reo di aver steso da dietro, a centrocampo, Leandro Paredes. La prima frazione si conclude dunque con il vantaggio del Frosinone per 1-0.

Il secondo tempo si apre con la pressione dell’Empoli nella metà campo del Frosinone alla ricerca del pareggio. Al ’55 un colpo di testa di Ariaudo sfiora il palo, a Leali battuto. Un minuto dopo bruttissimo fallo di Blanchard ai danni di Zielisnki che procura il cartellino giallo al difensore di Stellone; sulla punizione seguente su una verticalizzazione di Buchel trova solissimo Saponara in area di rigore che però di sinistro spara alto. Al ’58 terzo giallo in casa ciociara, stavolta tocca a Gori che rifila un calcione, sulla trequarti, allo scatenato Paredes. Al ’60 pareggia l’Empoli, meritatamente, grazie al solito “Big Mac” Maccarone che, su un passaggio filtrante di Saponara, infila Leali dopo aver saltato un difensore. Al ’64 arriva il primo cartellino giallo anche per i padroni di casa a Buchel. Ancora un giallo per il Frosinone al ’65 per un fallo in mezzo al campo di Tonev per fermare un contropiede dell’Empoli. Al ’68 Zielinski spreca, con un tiro da fuori centrale, un ottimo contropiede iniziato da Saponara.  Giallo anche per Aleandro Rosi al ’69 che stende Saponara che era andato via. Al ’70 Stellone corre ai ripari togliendo Tonev e inserendo un altro difensore, Ajeti, passando al 5-3-2. Al ’72 clamorosa chance per il Frosinone che si vede assegnare un calcio di rigore per fallo di Mario Rui ai danni di Dionisi; dal dischetto Ciofani spiazza Skorupski e firma l’1-2 per gli ospiti. Al ’76 chance per Pucciarelli su preciso assist di Saponara ma è bravissimo Leali a deviare in calcio d’angolo.

Girandola di campi a cavallo dell’80: per gli ospiti fuori Ciofani, autore di due gol e dentro Samuele Longo, mentre l’Empoli cambia Buchel per Bittante (anche se c’è stato un errore e sarebbe dovuto uscire Zielinski, ndr) e poi Zambelli per Mchedlidze. All’85 altro giallo per il Frosinone con il neo entrato Longo che entra male ancora una volta su Paredes. All’89 esce Dionisi che lascia il posto a Paganini. Al ’90 clamorosa chance per Maccarone che sul cross di Bittante colpisce male, sprecando il tutto. Al ’93 giallo anche per Mario Rui.

Le pagelle:

Empoli (4-3-1-2): Skorupski 6; Zambelli 5.5 (dal ’81 Mchedlidze 6), Tonelli 6, Ariaudo 5.5, Mario Rui 5; Buchel 6 (dal ’80 Bittante 6), Paredes 6.5, Zielinski 6.5; Saponara 6.5; Maccarone 6.5, Pucciarelli 5.5. All.: Giampaolo 6

Frosinone (4-3-1-2): Leali 7; Rosi 5.5, Blanchard 6, Russo 6.5, Pavlovic 6.5; Gori 6, Frara 6.5, Sammarco 6; Tonev 5.5 (dal ’70 Ajeti 6); D.Ciofani 7 (dal ’79 Longo s.v.), Dionisi 6.5 (dal ’89 Paganini). All.: Stellone 6.5

Leave a Reply