Tornano le Coppe Europee: come ci arrivano Juventus, Roma, Napoli, Lazio e Fiorentina

Champions-Europa-League

Finalmente è arrivato febbraio e per gli appassionati di calcio non è un mese come tutti gli altri: è arrivata l’ora della fase più interessante delle coppe europee. E’ il momento della Champions League e dell‘Europa League. Ben 5 squadre italiane si stanno preparando agli scontri ad eliminazione diretta con le squadre del Vecchio Continente: Juventus e Roma in Champions League. Napoli, Lazio e Fiorentina in Europa League. Il martedì, il mercoledì e il giovedì saranno molto più piacevoli ed emozionanti. Analizziamo gli incontri che si apprestano a giocare le nostre squadre.

Roma – Real Madrid   17/02

La Roma di Spalletti si affaccia alla gara contro il Real Madrid con tre ottime notizie: Marcelo, Bale e Pepe, a meno di miracoli, non scenderanno in campo mercoledì prossimo all’Olimpico. I giallorossi hanno sulla carta l’avversario più difficile. Non tanto per il periodo di forma della squadra di Zidane, quanto per il divario tecnico che c’è sulla carta tra le due formazioni. Riuscirà la squadra di Spalletti a farsi valere contro una grande potenza come quella dei Blancos?

Roma (3-4-1-2): Szczesny; Rudiger, De Rossi, Manolas; Florenzi, Keita, Pjanic, Digne; Nainggolan; Salah, Dzeko. All.: Spalletti.

Real Madrid (4-3-3): Navas; Danilo, Sergio Ramos, Pepe, Marcelo; Modric, Kroos, Isco; Bale, Benzema, Ronaldo. All.: Zidane.

Juventus – Bayern Monaco 23/02

La Juventus dovrà fare a meno di Giorgio Chiellini, quasi sicuramente dell’ex Mario Mandzukic e Sami Khedira è in fortissimo dubbio. Il Bayern Monaco invece recupera Frank Ribery, ma Guardiola dovrà fare a meno di Jerome Boateng. In dubbio Mario Gotze. Entrambe le squadre sono in un ottimo momento di forma, forse la Juve è in leggero vantaggio.

Juventus (3-5-2): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Barzagli; Cuadrado, Sturaro, Marchisio, Pogba, Evra; Morata, Dybala. All.: Allegri

Bayern Monaco (4-2-3-1): Neuer; Lahm, Martinez, Badstuber, Alaba; Alonso, Vidal; Robben, Müller, Douglas Costa; Lewandowski. All.: Guardiola

Fiorentina – Tottenham  18/02

Domenica il big match contro l’Inter, giovedi di nuovo in campo per un altro big match contro il Tottenham. Replay dello scorso anno, quando la Fiorentina di Montella ebbe la meglio sugli inglesi. Quest’anno entrambe le squadre sono migliorate sia sul piano tecnico che tattico. La viola è terza in campionato, mentre il Tottenham addirittura secondo. Gli Spurs riusciranno a vendicare la sconfitta dello scorso anno?

Fiorentina (3-4-2-1): Tatarusanu; Roncaglia, G. Rodriguez, Astori; Bernardeschi, Vecino, Borja Valero,Blaszczykowski; Ilicic, Zarate; Kalinic.

Tottenham(4-2-3-1): Lloris; Walker, Alderweireld, Wimmer, Rose; Dier, Dembélé; Lamela, Alli, Eriksen; Kane.

Villareal – Napoli 18/02

Il Napoli, così come la Lazio, giocherà la partita d’andata fuori casa. Sulla carta, la sfida non è troppo complicata per gli azzurri, ma nasconde diverse insidie, vuoi per la qualità di gioco dei sottomarini gialli, vuoi per la “calda” trasferta che attende la squadra di Sarri al Madrigal. I precedenti sono favorevoli ai napoletani.

Napoli (4-3-3): Reina; Maggio, Albiol, Chiriches, Strinic; D. Lopez, Valdifiori, Hamsik; Callejon, Gabbiadini,Higuain.
Villareal (4-4-2): Areola; Bailly, Victor Ruiz, Musacchio, Jaume Costa; Dos Santos, Trigueros, Bruno, D. Suarez; Soldado, Baptistao.
Galatasary – Lazio  18/02
L’appuntamento del 18 febbraio in Turchia è determinante per il resto della stagione, fin qui gli uomini di Pioli non hanno brillato in campionato ma hanno appunto la possibilità di rifarsi in coppa. Vedremo se i biancocelesti riusciranno a confermare quanto di buono fatto nella fase a gironi.
Galatasaray (4-2-3-1): Muslera; Sabri Sarıoğlu, Chedjou, Hakan Balta, Carole; Selçuk İnan, Bilal Kısa; José, Sneijder, Podolski; Umut Bulut.
Lazio (4-3-3): Marchetti; Konko, Mauricio, Hoedt, Lulic; Biglia, Milinkovic-Savic, Cataldi; Candreva, Matri, Keita.

Leave a Reply