#PremierLeague – Leicester, Ranieri: “Non abbiamo pressioni. Vogliamo giocare alla pari”

ranieri

E’ sicuramente l’uomo più chiaccherato del momento, alla guida di una squadra che sta facendo sognare l’intero mondo calcistico. Stiamo ovviamente parlando di Claudio Ranieri e del suo Leicester in vetta alla Premier League. Dopo aver battuto il Manchester City con un netto 1-3, adesso si profila all’orizzonte un nuovo scontro Davide contro Golia: domenica è in programma il big match contro l’Arsenal, secondo a 5 punti di distanza (in coabitazione con gli odiati cugini del Tottenham). Il tecnico italiano prova a smorzare la tensione e mettere pressione agli avversari: “La pressione è sulle altre squadre, non su di noi. L’Arsenal avrà sicuramente più pressione di noi perché hanno speso molto più di noi. Quella c’era ad inizio stagione quando sapevamo di dover partire bene e dare il via ad un campionato positivo“. Il pesante KO dell’andata (2-5 in favore dei Gunners) sembrava aver messo fine ai sogni di gloria delle Foxes: nessuno poteva immaginare che sarebbe stato solo l’inizio di una cavalcata fin qui trionfale: “Abbiamo lavorato duramente per raggiungere questo livello e adesso vogliamo rimanerci. Con il tempo abbiamo mantenuto i nostri standard e adesso siamo salvi. Vogliamo giocarcela alla pari con tutte le nostre forze e con il massimo rispetto per i nostri avversari“. Infine, ecco il pensiero che accomuna il Leicester e tutti i tifosi che si sono appassionati alla loro storia: “Vogliamo continuare a sognare assieme ai nostri tifosi e che nessuno ci svegli“. Nei sogni anche Davide può sconfiggere Golia.

Leave a Reply