Carpi-Roma, formazioni ufficiali e radiocronaca

AS Roma v FC Barcelona - UEFA Champions League

Secondo anticipo della 25esima giornata di serie A che vede di fronte la Roma di Spalletti e il Carpi di Castori. I giallorossi sono reduci da tre vittorie consecutive e vogliono continuare la loro corsa al terzo posto, visto anche lo scontro diretto di domenica sera tra Inter e Fiorentina. Dall’altra parte il Carpi va a caccia di punti preziosi in chiave salvezza che per ora dista 5 punti. Dzeko partirà titolare per poter ritrovare il goal tanto atteso.

STATISTICHE DI CARPI-ROMA

La partita d’andata persa 1-5 contro la Roma rappresenta la peggior sconfitta del Carpi in Serie A.

Proprio nella sfida del girone d’andata, la Roma ha stabilito il suo record di possesso palla (68.1%) in questo campionato.

I giallorossi arrivano da tre successi di fila: in campionato non mettono insieme quattro vittorie consecutive dal mese di ottobre.

Carpi imbattuto nelle ultime tre partite casalinghe di Serie A: due vittorie e un pareggio.

La Roma ha la miglior difesa del campionato relativamente alla prima mezzora di gioco (tre gol subiti) – il Carpi, invece, è la squadra che ha segnato meno nei primi tempi, sette gol come Lazio e Verona.

Al Braglia si affrontano la squadra che ha segnato più gol su palla inattiva (Roma, 14) e quella che ha segnato meno in questo modo (Carpi, due reti entrambe su rigore).

Nessuna squadra ha subito più gol su rigore rispetto al Carpi in questo campionato, cinque.

La Roma non è ancora riuscita a vincere da situazione di svantaggio in questo campionato: tre pareggi e quattro sconfitte nelle sette occasioni in cui si è trovata a inseguire.

Kevin Lasagna ha preso parte a tre degli ultimi sei gol del Carpi in campionato: due reti e un assist, tutti come sostituto.

Stephan El Shaarawy ha messo lo zampino in almeno un gol della Roma in tutte le tre presenze totalizzate con i giallorossi in campionato: due reti e un assist.

FORMAZIONI UFFICIALI DI CARPI-ROMA

CARPI: Belec; Suagher, Romagnoli, Gagliolo; Sabelli, Crimi, Cofie, Lollo, Letizia; Mancosu, Mbakogu.

ROMA:  Szczesny, Florenzi, Rudiger, Manolas, Digne, Vainqueur, Nainggolan, Perotti, Salah, El Shaarawy, Dzeko.

RADIOCRONACA

Leave a Reply