Frosinone-Juventus, formazioni ufficiali e radiocronaca

Allegri

Dopo aver fatto 13 battendo il Genoa nel turno infrasettimanale, la Juventus cercherà la quattordicesima vittoria consecutiva in campionato sul campo del Frosinone. Per proseguire la sfida con il Napoli, impegnato in contemporanea al San Paolo contro il Carpi, e continuare a vincere, la squadra di Allegri al Matusa arriva però con qualche defezione di troppo. Diversi infatti gli indisponibili per il tecnico bianconero, il quale ha perso Caceres per il resto della stagione e potrebbe optare ad un cambio di modulo e un ritorno al 4-3-1-2, il sistema utilizzato in un inizio di campionato tribolato. Nella gara di andata contro il Frosinone infatti la Juve, conquistò solo un pareggio a causa del tifoso Blanchard a segno in pieno recupero. Questa Juventus però è totalmente diversa e non ha intenzione di fermarsi proprio adesso ad una settimana dal big match contro la squadra di Sarri. La gara verrà arbitrata dal signor Davide Massa, coadiuvato dagli assistenti Dobosz e Tegoni, dagli addizionali Costanzo e Calvarese e dal quarto uomo Pinzani.

STATISTICHE DI FROSINONE-JUVENTUS

È terminato con un pareggio (1-1) l’unico precedente tra Frosinone e Juventus in Serie A, nel girone d’andata: si è trattato del primo punto raccolto dai ciociari nel massimo campionato.

Sono 13 le vittorie consecutive della Juventus in campionato, record per i bianconeri in una singola stagione di Serie A.

I bianconeri hanno vinto tutte le ultime sette trasferte di campionato, segnando sempre almeno due reti a partita (21 in totale).

Nel 2016 la squadra di Allegri ha subito un solo gol in campionato, almeno tre meno di ogni altra squadra.

Contro il Bologna, il Frosinone ha ritrovato i tre punti dopo otto gare di Serie A senza successi (due pareggi, sei sconfitte).

Al Matusa, i gialloblu non subiscono gol da due partite – non sono mai arrivati a tre di fila in A.

Di fronte la migliore e la peggior difesa del campionato (15 gol subiti la Juve, 48 il Frosinone), nonché le formazioni che hanno concesso meno/più tiri nello specchio (53 i bianconeri, 141 i ciociari).

Il Frosinone ha la più bassa percentuale di passaggi riusciti della Serie A 2015/16 (70%).

Solo Samir Handanovic (13) ha tenuto la porta inviolata più volte di Gianluigi Buffon (11) in questa Serie A.

Leonardo Blanchard ha segnato il suo primo gol in Serie A proprio alla Juventus, nella gara d’andata di questo campionato.

FORMAZIONI UFFICIALI

Frosinone (4-3-3): Leali; Rosi, Blanchard, Russo, Crivello; Gori, Chibsah, Sammarco; Tonev, D.Ciofani, Dionisi.

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Cuadrado, Sturaro, Marchisio, Pogba, Alex Sandro; Morata, Dybala.

RADIOCRONACA

Leave a Reply