Inter-Carpi, formazioni ufficiali e radiocronaca

By 24 gennaio 2016 Calcio, Serie A No Comments
Mancini

L’Inter affronta a San Siro il Carpi di Castori, la squadra di Mancini deve portare a casa i tre punti per mantenere il ritmo di Juventus ed Napoli. Gli ospiti invece, devono lottare quantomeno per un pareggio, considerando la posizione in classifica che si fa sempre più preoccupante.

STATISTICHE INTER-CARPI

Sono solo quattro i punti conquistati dall’Inter nelle ultime quattro giornate di campionato (1V, 1N, 2P).

Il Carpi, al contrario, ha conquistato sette dei suoi 17 punti in classifica negli ultimi tre turni.

L’Inter arriva da due sconfitte casalinghe consecutive: non perde tre gare in casa di fila da aprile 2013.

Nelle ultime cinque partite di campionato l’Inter non è mai riuscita a fare più tiri nello specchio della squadra avversaria (due volte uguali, tre volte meno).

In tre delle ultime quattro trasferte di campionato il Carpi non è riuscito a far gol.

L’inter è la squadra che ha subito meno gol nei primi tempi di questa Serie A (sei), il Carpi quella che ne ha subiti di più (20).

L’Inter ha vinto le sei gare casalinghe in cui è andata avanti nel punteggio e ha perso le tre in cui è passata in svantaggio a San Siro: è l’unica squadradi questo campionato a non aver guadagnato/perso punti da situazione di vantaggio/svantaggio tra le mura amiche.

La prossima sarà la partita numero 200 per Manciniin Serie A alla guida dell’Inter (118 le vittorie finora); Mauro Icardi è invece ad una lunghezza dalle 50 reti in Serie A.

Una delle otto doppiette di Stavan Jovetic in SerieA, l’unica con la maglia dell’Inter in campionato,è arrivata nella gara d’andata giocata aModena.

Nelle ultime 10 giornate di campionato Handanovic haparato 48 dei 53 tiri subiti nello specchio, incassando solamente sei reti (un autogol).

Jerry Mbakogu, a segno contro la Sampdoria, ha impiegato 10 presenze per trovare il suo primo gol in Serie A.

Kevin Lasagna, invece, è l’attaccante di questo campionato che ha collezionato più presenze (18) senza trovare la via del gol.

FORMAZIONI UFFICIALI

INTER: 1 Handanovic; 14 Montoya, 24 Murillo, 5 Jesus, 12 Telles; 44 Perisic, 77 Brozovic, 83 Melo, 22 Ljajic; 8 Palacio, 9 Icardi.
A disposizione: 30 Carrizo, 7 Kondogbia, 10 Jovetic, 11 Biabiany, 17 Medel, 21 Santon, 23 Ranocchia, 25 Miranda, 27 Gnoukouri, 33 D’Ambrosio, 55 Nagatomo, 97 Manaj.
Allenatore: Roberto Mancini

CARPI: 27 Belec; 5 Zaccardo, 21 Romagnoli, 23 Suagher, 19 Pasciuti; 29 Martinho, 17 Crimi, 8 Bianco, 3 Letizia; 25 Mancosu, 99 Mbakogu.
A disposizione: 1 Brkic, 2 Sabelli, 7 Matos, 11 Di Gaudio, 15 Lasagna, 20 Lollo, 36 Daprelà.
Allenatore: Fabrizio Castori

RADIOCRONACA

Leave a Reply