Sampdoria, Eder: “2015 anno positivo per me. Derby? Siamo carichi”

UC Sampdoria v FC Internazionale Milano - Serie A

Nonostante la sfortunata annata della Sampdoria, che ha visto prima le dimissioni di Mihajlovic, l’esonero di Zenga e l’avvio disastroso di Montella, una delle note positive per il club blucerchiato si chiama Eder, che ha conquistato tutto l’ambiente e anche la nazionale italiana. Il giocatore ha parlato così della sua annata e delle prossime sfide della sua squadra: “Il 2015 è stato un anno positivo per me e per la Sampdoria. Gli infortuni fanno parte del gioco, l’ultimo è stato di tipo muscolare ed era da un po’ di tempo che non mi capitava. Nell’ultimo periodo la squadra è apparsa in ripresa. Quando c’è un cambio d’allenatore è normale un periodo d’assestamento: ora affronteremo il derby, una sfida particolare che può cambiare ritmo alla nostra stagione. Sarà importante arrivarci con la giusta pressione, altrimenti si rischia di arrivare scarichi alla partita“.

Leave a Reply