Palermo, Ballardini: “Frosinone? Partita non decisiva. Punto su Vazquez”

ballardini

Cerca di minimizzare la pressione l’allenatore del Palermo, Davide Ballrdini. Il tecnico sa benissimo dell’importanza dello scontro diretto per la salvezza di domani, ma preferisce non aumentare la pressione ai suoi ragazzi, che devono lottare nella dura realtà della zona retrocessione. L’allenatore ha sottolineato: “Ci aspetta una partita importante contro il Frosinone ma non fondamentale. Poi se è fondamentale per l’allenatore è un altro discorso. C’era il rischio di fare zero punti in tre partite e noi ne abbiamo fatto uno. Lo dicevate anche voi. A Roma potevamo fare qualcosa in più per vincere ma non conta ciò che è stato. Conta ciò che faremo domani. Il Frosinone ha lo stesso gruppo da tre anni con qualche pedina in più. Hanno conquistato un punto in trasferta a Torino con la Juventus, e anche con le altre squadre hanno disputato delle buone partite. Fanno della solidità e della compattezza il loro punto di forza“. Ballardini ha parlato del difetto più grande della squadra, la difesa: “Mi preoccupa aver subito tre reti a partita nelle ultime gare. Abbiamo commesso un errore grave: dare la sensazione di non essere una squadra coesa nonostante non sia così. Bisogna essere più cattivi, rabbiosi per non concedere nulla all’avversario. La ricerca del gioco c’è sempre e questo è un aspetto positivo. Oltre alla ricerca del gioco serve essere compatti e concreti. Questo è essere una squadra di calcio“.
Cerca quindi di affidarsi al suo talento più puro, quel Franco Vazquez che l’anno scorso con Dybala ha fatto sfiorare ai rosanero la qualificazione in Europa: “Franco sta bene bene e farà una grande partita. Gilardino? Io mi aspetto qualcosa in più da tutti, me compreso“. Infine riserva qualche dichiarazione anche per i tifosi: “Loro chiedono civilmente che la squadra ce la metta tutta con le qualità che abbiamo. Bisogna fare del nostro meglio per il bene del Palermo, una richiesta straordinariamente semplice. A loro interessa che la squadra si impegni

Leave a Reply