#Bundesliga – Amburgo straripante: 3-1 al Borussia Dortumund

Bundesliga_logo.svg

Partita spettacolare al Imtech Arena, dove un Amburgo incredibile, riesce a battere il Borussia Dortmund per 3-1 grazie ad una strepitosa forma del bomber Lasogga autore della rete che ha aperto le marcature. La gara è iniziata con 15 minuti di ritardo, ma nessun allarme bomba. La decisione è stata presa per via di un incidente automobilistico presso la A7 tedesca, paralizzando il traffico e creando una coda lunga 14km, di conseguenza per il calcio d’inizio previsto alle 20.30 l’affluenza del pubblico era veramente ridotta. Conseguente avvio ritardato per consentire ai tifosi di posizionarsi sugli spalti e godersi lo spettacolo offerto dalle due compagini.

Ma per quanto visto in tutti i 90 minuti, sembra sia sceso solo una squadra in campo, l’Amburgo. Al 19′, il portiere Burki del Dortmund atterra Ilicevic in area di rigore, ammonizione e calcio di rigore trasformato dal solito Lasogga, realizzando il suo sesto gol in Bundesliga in 13 presenze stagionali. Mentre l’Amburgo prova a chiudere la partita, al 29′ il difensore dei Rothosen Spahic deve lasciare il campo in anticipo e viene sostituito da Cleber e al minuto 41, Holtby, trequartista di grande talento  proveniente dal Tottenham ma di scuola Shalke 04, mette a segno il 2-0 ed il suo secondo gol personale in campionato. Nella ripresa, il Borussia scende sul terreno di gioco più cattivo e per dare la scossa definitiva, entrano in campo due veterani dei gialloneri come Kagawa e Piszczek, ma dopo 10 minuti, la squadra allenata da Thomas Tuchel subisce il definitivo colpo di grazia con un autogol di Hummels che vale il 3-0 per i biancoazzurri. Solo al minuto 86, Aubameyang sigla il gol della bandiera, confermandosi uno degli attaccanti più prolifici d’Europa.

Leave a Reply