#Serie B – Latina, accordo col Comune sulla questione stadio

latina

Buone nuove per i tifosi del Latina. La squadra nerazzurra ha raggiunto l’accordo con il Comune sulla vicenda stadio. Durante la conferenza stampa, il presidente Maietta ha dichiarato: Abbiamo avuto un incontro importante in Comune, oggi pomeriggio, per definire la questione stadio, una vicenda che andava avanti ormai dal mese di luglio. Oggi c’è stata la conclusione di un percorso iniziato qualche mese fa, partito dalla richiesta del Comune: da subito noi abbiamo accettato di pagare quanto ci era stato chiesto, nell’ambito di uno spirito collaborativo teso ad andare incontro alle richieste dell’Amministrazione. L’incontro di oggi pomeriggio si è svolto in un clima disteso e per questo voglio ringraziare il Commissario Barbato e i sub commissari, sia noi che loro avevamo l’obiettivo di trovare la soluzione a questa vicenda. La nostra volontà è sempre stata quella di permettere alla squadra della città di giocare nel proprio stadio, il nostro unico interesse è stato sempre quello di giocare le partite al Francioni. L’incontro di oggi ce lo permette. Dobbiamo pagare al Comune 313 mila euro. Una spesa che non potevamo sostenere con le casse ordinarie poiché c’è un bilancio da far quadrare, onorando ogni singolo centesimo per non essere inadempienti. Quindi abbiamo deciso di estinguere il debito nei confronti del Comune facendo affidamento sulle casse straordinarie: in estate la vendita sul mercato di alcuni giocatori ci ha permesso di avere dei ricavi di circa 2 milioni e mezzo di euro, una parte di questi sarà destinata proprio al pagamento di queste sopravvenute spese straordinarie.
Il percorso intrapreso in questi mesi è servito al Comune per rendersi conto di cosa si trattasse e, per questo, ringrazio il presidente della Lega Serie B Andrea Abodi che si è reso partecipe di questa vicenda spiegando al Commissario Barbato di quali garanzie stessimo parlando. Noi abbiamo proposto al Comune di cedere il credito verso la Lega che scade nel 2017, ma se questo non bastasse, sempre grazie alla mediazione di Abodi abbiamo l’opportunità che questo credito venga liquidato immediatamente in modo da estinguere da subito il debito nei confronti del Comune per la questione stadio. Per quanto riguarda la nuova concessione.Abbiamo trovato un punto d’incontro su quelle che saranno le linee guida di un accordo che ratificheremo nei primi giorni di dicembre. Siamo quindi molto soddisfatti di aver risolto il problema stadio e guardiamo al futuro con grande serenità
”.

La squadra del Latina potrà giocare le proprie partite allo stadio Francioni, dopo aver pagato i 313 mila euro, facendo ricorso alle riserve straordinarie. Una vicenda che si conclude nel migliore dei modi per Comune, società e soprattutto tifosi.

Leave a Reply