Bologna, Donadoni: “Ci sarà da soffrire, ma salvezza possibile”

Donadoni

Fresco vincitore del Premio Facchetti, assegnato dalla Gazzetta, Roberto Donadoni ha commentato anche l’inizio della sua avventura sulla panchina del Bologna. Un inizio strepitoso, condito da due vittorie in altrettante partite. Abbastanza da esaltare una piazza fino a quel momento depressa da una prima parte di campionato piuttosto difficile. Il tecnico ex-Parma assicura che “ci sarà da soffrire” ma che la squadra ha tutte le carte in regola per salvarsi: “Ho portato me stesso, tutto quello che ho vissuto. Sono situazioni in cui dobbiamo subentrare con tranquillità, non è un cammino semplice”. Sabato il Bologna ospiterà la Roma in un match che si preannuncia meno scontato del previsto.

Leave a Reply