#Bundesliga, il Bayern ha fretta: ultimatum a Guardiola

Pep Guardiola

Il Bayern Monaco ha fretta, e se Guardiola vuole restare, allora deve decidere entro il 31 Dicembre. I bavaresi infatti devono capire al più presto le intenzioni del proprio tecnico e soprattutto le sue reali motivazioni, anche in funzione della scelta di un suo eventuale sostituto. Dal suo punto di vista il catalano è un’autentica sfinge, visto che ancora non si capiscono quali sono le sue reali intenzioni. Da una parte infatti sa benissimo di trovarsi in uno dei migliori club al mondo sia dal punto di vista organizzativo sia per la formazione in se per se, che per inciso, molto probabilmente è la più forte del pianeta. Ma proprio per questo motivo vorrebbe da parte della società maggiori poteri, se questo non dovesse accadere, allora Pep prenderà in considerazione le offerte che da anni gli arrivano da oltremanica, in particolare quelle del Manchester City ma anche e soprattutto quelle di un Chelsea che quasi sicuramente alla fine di questa stagione si sarà liberato di Mourinho. Il Bayern dal canto suo, di fronte alla partenza di Guardiola, dovrebbe immediatamente avviare i contatti con un tecnico di uguale peso e prestigio, e l’unico nome degno in tal senso sarebbe quello di Carlo Ancelotti.

Leave a Reply