Chievo-Sampdoria 1-1: Inglese risponde a Eder, continua il tabù trasferta per Zenga

inglese

La Sampdoria non sa più vincere lontano dal Marassi. Anche ieri sera, al Bentegodi, la squadra di Walter Zenga impatta 1-1 contro un ottimo ChievoVerona. 

L’11 blucerchiato parte bene, impostando la partita su ritmi alti riuscendo a trovare anche il vantaggio in avvio con il solito Eder (ben servito da Carbonero); ma dal vantaggio in poi è la squadra di casa a fare la partita e schiacciare gli avversari. Il pari del Chievo arriva poco dopo la mezz’ora con il giovane Roberto Inglese, che insacca su un cross di Meggiorini.

Nel secondo tempo i ritmi calano e la girandola delle sostituzioni non smuove il risultato anche se ci sono 3 occasioni da segnalare: due per il Chievo con Cacciatore, prima, e Rigoni nel finale intramezzate dalla bella conclusione di Barreto.

Finisce 1-1 al Bentegodi con i padroni di casa che forse avrebbero meritato qualcosina di più. La Sampdoria centra il secondo pareggio in cinque gare esterne (con tre sconfitte) palesando i problemi di continuità di risultati e il mal di trasferta.

Leave a Reply