Mancini ritrova la vittoria, al Dall’Ara battuto il Bologna di misura: decide Icardi

icardi

Nel primo anticipo di Serie A, l’Inter ritrova la vittoria dopo un mese battendo a domicilio il Bologna. Al Dall’Ara gli uomini di Roberto Mancini passano 1-0 grazie alla rete di capitan Icardi.

Ritmi blandi e poche idee nel primo tempo e le occasioni da gol scarseggiano. Bologna pericoloso un paio di volte, prima con Mounier che non riesce a trovare l’impatto col pallone su un fantastico passaggio filtrante dalla trequarti e, nel finale, con la grande azione personale di Ferrari che in area viene stoppato da un provvidenziale intervento di Santon. Per l’Inter un colpo di testa di Perisic e un sinistro di Kondogbia.

La ripresa ha ben altri ritmi e il primo a risentirne è Felipe Melo che, prima si fa ammonire al minuto 53′ (era diffidato e salterà il match contro la Roma) e poi si fa cacciare, per doppio giallo, al 60′. Nonostante l’inferiorità numerica l’11 neroazzurro passa in vantaggio al 67′ grazie alla rete del ritrovato Mauro Icardi, ben servito da Adem Ljajic. Il Bologna ci prova nel finale e, a 30” secondi dalla fine, la grande chance capita sui piedi di Mattia Destro che da pochi passi batte a colpo sicuro trovando però sulla sua strada un super Handanovic.

L’Inter vince ma non convince, ma per qualche ora Mancini si gode la vetta solitaria della classifica.

Leave a Reply