Chievo Verona-Hellas Verona, il derby scaligero non va oltre il pari: report e pagelle

Mandorlini

C’è aria di derby nella città di Giulietta e Romeo, dove i padroni di casa del Chievo Verona arrivano alla sfida come protagonisti di un ottimo avvio di campionato. Discorso opposto quello che riguarda gli eterni rivali dell Hellas Verona, ancora alla ricerca della prima vittoria in campionato. Sensazioni opposte per le due squadre, che si affrontano però ad un match in cui valori tecnici e classifica si annullano, e solo la voglia di vincere fa la differenza.

Un avvio intenso quello delle squadre, che interpretano la gara fin da subito con grinta e agonismo. Gara fisica che non regala grande occasioni,  grazie anche alla solidità difensiva delle due squadre. Partita bloccata dal punto di vista tattico, che le due contendenti tentano di smuovere cercando la conclusione dalla lunga distanza.La prima frazione di gioco finisce però a reti inviolate, con nessuna delle due squadre che riesce ad avere la meglio sull’altra.

Il Chievo risulta sicuramente la più propositiva delle due formazioni, costringendo difatti Rafael a più di un intervento. Al venticinquesimo minuto sblocca però il match l’Hellas Verona, trovando la rete da calcio piazzato. Una punizione di Viviani favorisce il colpo di testa di Moras che Pisano devia in rete, in netta posizioni di fuorigioco. L’Hellas tenta quindi di addormentare la partita rallentando i ritmi, ma non riusce a limitare un buon Chievo. Chievo che difatti che continua a spingere e che trova il pareggio: provvidenziale cross di Gobbi sul quale si avventa Castro, bucando Rafael di testa. I ragazzi di Maran chiudono il match in avanti cercando la vittoria, ma la tanta stanchezza di un match combattuto condiziona un finale povero di ulteriori emozioni.

LE PAGELLE

CHIEVO VERONA: Bizzarri 5.5, Frey 5.5, Gamberini 6(Cacciatore 6), Cesar 6, Gobbi 5.5; Hetemaj 6(Inglese), Rigoni 6, Castro 6. 5; Birsa 6(Pepe 5.5); Meggiorini 5.5, Paloschi 6 All. Maran

HELLAS VERONA: Rafael 6.5; Pisano, Moras 6.5, Helander 6, Souprayen 6; Greco 6,Viviani 6.5,Hallfredsson 6.5; Sala 6(Bianchetti 6), Juanito Gómez 6 (Matuzalem s.v), Jankovic 5.5(Siligardi 6) All. Mandorlini

 

Leave a Reply