Empoli, Livaja: “Domani voglio segnare”

Livaja

Tornato in Italia dopo l’esperienza non troppo felice al Rubin Kazan, Marko Livaja si dice molto contento di essere arrivato all’Empoli, definendo il calcio italiano come il più adatto per le sue caratteristiche.
Centravanti molto dotato tecnicamente ma dal carattere piuttosto focoso, il classe 1994 ha dichiarato “la vittoria con l’Udinese è stata molto importante per il morale, ora sotto con l’Atalanta. So che mi aspetterà un’accoglienza particolare visto che sono un ex, ma io penso soltanto a giocare: domani voglio segnare.”
Mister Giampaolo potrebbe concedere al croato una maglia da titolare ma ci sono ancora dei dubbi di condizione fisica, per ammissione dello stesso Livaja che ritiene di poter crescere ancora molto, anche se lo stesso calciatore crede di essere pronto per 60/70′ giocati a buoni livelli. Come sempre l’ultima parola sarà il campo a darla, per vedere se la serie A ha guadagnato finalmente quel giocatore genio e sregolatezza di cui tanto bene si parlava nel periodo delle giovanili dell’Inter.

Leave a Reply