#SerieB. Ecco tutti i tabellini della terza giornata

Marco Sau Cagliari

Anche stavolta le aspettative sul campionato cadetto erano alte e, stando ai venticinque i goal segnati tra ieri e oggi, non possiamo dirci delusi. Il turno si è aperto ieri con gli anticipi Modena-Ternana Livorno-Brescia: vittoria di misura degli emiliani grazie alla rete di Olivera a quattro minuti dal termine, mentre in Toscana sono quattro le reti del match. Dopo l’illusorio vantaggio delle rondinelle firmato Geijo al 16′, pareggia i conti Fedato con un eurogoal al 32′, seguito poi da Calabresi al 68′ e da Vantaggiato al 73′.

Il Cagliari vince e convince al Sant’Elia ai danni dell’Avellino, che subisce i goal di Sau alla mezz’ora e di Melchiorri al 53′; inutile la rete di Arini all’84’. Novara striminzito sulla Virtus Entella grazie al tiro da fuori area di Manconi al 60′, mentre la Pro Vercelli riacciuffa il pari in casa con Castiglia al 93′ dopo il pirotecnico goal del Latina nella parte iniziale del match: Dumitri colpisce infatti di testa sull’assist in rovesciata di Corvia.

Spezia corsaro a Salerno con Brezovec al 15′ e Catellani all’84’. Granata mai in partita e a tratti spreconi visto il penalty sbagliato da Eusepi subito dopo il raddoppio ligure: Chichizola è spiazzato, ma la palla si infrange sul palo. Anche il Cesena torna a casa con i tre punti in tasca dopo il tris calato all’Ascoli: apre Ciano su punizione al 59′ con una rete contestatissima (la palla in realtà non ha superato la linea), completa l’impresa Ragusa prima al 69′ e poi all’80’. Goal della bandiera di Petagna al 93′.

Trapani e Lanciano si contendono la posta in palio (a Scognamiglio rispondono gli ospiti con Lanini a dieci minuti dalla fine), ma è Vicenza-Como a emozionarci con i sei goal totali. Avanti i lombardi col solito Sbaffo al 1′, pareggia Raicevic otto minuti dopo; ancora avanti il Como al 15′ con Gerardi, replica Galano dieci minuti più tardi. I veneti allora ci credono e passano con Giacomelli all’83’, ma all’ultimo respiro Bessa tira dal limite e, sfruttando una deviazione fortuita, spiazza Vigorito regala il pareggio ai suoi. Risultato ad occhiali per Bari-Pescara Perugia-Crotone.

Ricapitolando:

Ascoli-Cesena 1-3 [59′ Ciano (C), 69′ e 80′ Ragusa (C), 94′ Petagna (A)] Bari-Pescara 0-0
Cagliari-Avellino 2-1 [29′ Sau (C), 53′ Melchiorri (C), 84′ Arini (A)] Novara-Virtus Entella 1-0 [60′ Marconi] Perugia-Crotone 0-0
Pro Vercelli-Latina 1-1 [29′ Dumitru (L), 93′ Castiglia (PV)] Salernitana-Spezia 0-2 [14′ Brezovec, 84′ Catellani] Trapani-Virtus Lanciano 1-1 [39′ Scognamiglio (T), 81′ Lanini (VN)] Vicenza-Como 3-3 [1′ Sbaffo (C), 9′ Raicevic (V), 15′ Gerardi (C), 24′ Galano (V), 83′ Giacomelli (V), 85′ Bessa (C)]

Giocate ieri:

Modena-Ternana 1-0 [86′ Olivera] Livorno-Brescia 3-1 [16′ Geijo (B), 32′ Fedato (L), 68′ Calabresi (L), 73′ Vantaggiato (L)]

Leave a Reply