Roma – Juventus, Pjanic e Dzeko fanno volare la Roma: report e pagelle

Pjanic

 

Forse non sarà di già la partita della verità, una di quelle partite scudetto decisive, ma Roma-Juventus è una partita che può già dire molto. La Roma lancia dal primo minuto il neo arrivato Digne, affiancando a Salah e Dzeko Iago Falque. Allegri mette Padoin in posizione di regista arretrato, preferendolo a Pereyra. batte infatti la Juventus per 2-1, dominando per larghi tratti e concedendo davvero poco. Una bella Roma che supera in tutto una timida Juventus nel primo tempo, che si sveglia troppo tardi per capovolgere il risultato.

Parte subito forte la Roma, che sembra aver preparato meglio la partita interpretandola con tanta grinta e intensità. Imposta con difficoltà infatti la Juventus, lasciando alla squadra giallorossa l’inerzia della partita e le maggiori occasioni. Dubbio un contatto in avvio di match in area bianconera tra Mandzukic e Florenzi, ma l’arbitro lascia giocare. Un monologo quello dei padroni di casa nei primi quarantacinque minuti di gioco, che macinano gioco e prendono un palo con un gran tiro dalla distanza di Pjanic.

La ripresa vede la Juventus pressare maggiormente la Roma in fase di impostazione, che sfiora ancora il goal del vantaggio con Pjanic. Ed è proprio il bosniaco che trova la rete che sblocca la gara, battendo Buffon con una splendida punizione dal limite dell’area. Fantastica parabola che scavalca la barriera e spiazza il numero uno bianconero, Juventus ora costretta ad inseguire. Tenta infatti la squadra di Allegri una reazione di carattere, salvo poi sgonfiarsi alla distanza. La situazione precipita ulteriormente però per la Juventus, quando Evra Si fa espellere lasciando la squadra in dieci uomini. A rincarare la dose arriva poi del raddoppio della Roma, che con il colpo di testa di Dzeko che fa esplodere l’Olimpico. Proprio la partita sembra chiusa la Juventus di riaprire la partita grazie ad un ingenuità di Keita, il quale regala palla ai bianconeri che con Dybala segnano un goal che fa tremare i tifosi romanisti. Nei minuti di recupero spingono infatti gli ospiti di giornata, ma le ultime speranze si spengono sull’intervento di Szczesny; che salva sul colpo di testa di Bonucci. Tre punti importantissimi, che lanciano la Roma in campionato , affondando una Juventus ancora a zero punti.

 

Le pagelle

ROMA: Szczesny 6; Florenzi 6.5, Manolas 6.5, De Rossi 6.5, Digne 6; Pjanic 7, Keita 6, Nainggolan 6.5; Salah 6(Iturbe), Dzeko 7.5(Ibarbo), Iago 6.5(Ljajic). All. Garcia

JUVENTUS: Buffon 6; Caceres 6, Bonucci 6, Chiellini 5.5; Lichtsteiner 5(Pereyra), Sturaro 6, Padoin 5.5(Cuadrado), Pogba 6, Evra 5; Dybala 6.5, Mandzukic 6(Morata) All. Allegri

Leave a Reply