Lazio, che disastro: clamoroso tonfo 4-0 al Bentegodi

11930814_756259917818163_9207930375263530089_o

Ha dell’incredibile ciò che è avvenuto al Bentegodi con la Lazio che finisce k.o. per merito di una grande prestazione da parte del Chievo.

Gli uomini di Pioli dominano per i primi dieci minuti di gara con Candreva e Keita subito pericolosi. Al 13′ , però, si svegliano i veronesi con Meggiorini che trova il goal del vantaggio sfruttando la deviazione di Gentiletti. La Lazio prova a reagire ma al 29′ arriva il raddoppio del Chievo con Paloschi che insacca di testa. Non finisce qui perché  al 45′ un super sinistro di Birsa finisce sotto l’incrocio dei pali e regala al Chievo il 3-0 all’intervallo.

Nel secondo tempo Paloschi si divora il goal al 49′ dopo un errore di Patric appena entrato, ma rimanda soltanto l’appuntamento con il goal al 67′ su assist di Birsa: clamoroso 4-0. Biancocelesti completamente allo sbaraglio ma anche sfortunati: al 78′ Parolo prende il palo in occasione di un calcio d’angolo.

Ennesima sconfitta per i capitolini dopo il 3-0 subito dal Bayer Leverkusen in Champions League.

CHIEVO  (4-3-1-2): Bizzarri, Frey, Gamberini, Cesar, Gobbi; Hetemaj, Rigoni (73′ Cacciatore), Castro; Birsa (81′ Pepe); Meggiorini (87′ M’poku), Paloschi. All: Maran

LAZIO (4-3-3): Berisha; Basta (46′ Patric), de Vrij, Gentiletti, Radu; Parolo, Cataldi, Lulic (46′ Morrison); Candreva (59′ Felipe Anderson), Keita, Kishna. All: Pioli

Note: ammonito Cataldi 74′ (LAZ)

Leave a Reply