#Premier, Manchester City senza problemi: 2-0 al Watford

Goal Sterling

Il Manchester City vince e continua a non subire gol. Il match contro il neopromosso Watford però non è semplice come sembra, visto che viene sbloccato solamente ad inizio ripresa. Tutto sommato però la vittoria è meritata, considerando che gli ospiti non si rendono mai pericolosi dalle parti di Hart e subendo sempre il possesso palla dei citizens.
Conferma la solita squadra Pellegrini, 4-2-3-1 con Sterling-Silva-Navas dietro Aguero. Quique Sanchez Flores, invece, non modifica la sua tattica, schierando una squadra propositiva, con il capitano Deeney unica punta e con Jurado-Ighalo-Abdi pronti a sfruttare le sponde dell’attaccante inglese. Solo panchina per Diamanti. Il City impone subito un ritmo frentico al match, ma il Watford non si fa trovare impreparato. Nel primo quarto d’ora perciò non si registrano occasioni da entrambe le parti. La prima occasione arriva solo al 20′ da calcio piazzato, ma il tiro di Kolarov termina alto, controllato da Gomes. La pressione del City aumenta, e Sterling con una splendida azione solitaria va molto vicino al primo gol in maglia citizen, ma Gomes si supera mandando in angolo con piedi. Ancora City con Aguero, che al 39′ si gira in un secondo e lascia partire un grande destro, che però termina di poco fuori. L’assedio del City, però non porta nulla, almeno per i primi 45 minuti.
Il muro del Watford, che ben aveva resistito nel primo tempo, crolla dopo trenta secondi del secondo tempo. Colpisce Sterling, su un bel cross dalla destra di Sagna. A quel punto la partita va in discesa per il City, che la chiude al 55′ con un bel diagonale di Fernandinho. Il Watford non reagisce, e per il City è fin troppo facile portare la partita al 90′ senza problemi.

 

Leave a Reply