Milan, se Ancelotti rifiuta c’è un nuovo candidato: Donadoni

Donadoni Parma

Galliani e Berlusconi sono ancora convinti di ricevere una risposta affermativa alla proposta di contratto fatta ad Ancelotti, ma l’ex allenatore del Real Madrid sembrerebbe orientato verso un no. Per questo motivo l’ad rossonero è alla ricerca di un profilo importante ma non nuovo all’ambiente di Milanello.

Conte? Mihajlovic? Emery? No, Donadoni. L’attuale allenatore del Parma (che si libererà ufficialmente il 30 giugno) è un ex giocatore rossonero, ha esperienza, carisma, e voglia di rivincita. Voglia che hanno anche in casa Milan. Proprio questo punto potrebbe avvicinare le parti, che troverebbero l’accordo in poco tempo: l’allenatore bergamasco non ha mai nascosto l’ambizione di allenare in rossonero, per poter ritornare a Milanello. Domani Ancelotti darà la sua risposta definitiva, poi Galliani sonderà altri terreni, specialmente quello di Donadoni.

Leave a Reply