Roma, controsorpasso riuscito. Udinese ko per 2-1

radja nainggolan roma

Nainggolan e Torosidis permettono alla Roma di ribaltare l’iniziale vantaggio di Perica e di ritornare al secondo posto, che verrà difeso nel big match della prossima giornata, nel derby capitolino coi cugini della Lazio. Il ritorno di Stramaccioni a Roma, contro quella che è la societa che lo ha lanciato nel calcio che conta, non ha portato punti ai friulani, che si sono distinti soprattutto nel primo tempo per un’ottima organizzazione difensiva e grande capacità di ripartire.

I bianconeri si sono portati in vantaggio con il primo gol in Italia di Perica, lanciato titolare dal primo minuto, bravo a sfruttare l’erroraccio di Manolas in impostazione e il recupero di Thereau. La Roma ha dimostrato di reagire nel mondo giusto al gol dell’Udinese, riuscendo ad andare vicini al pareggio con Ibarbo e Totti su punizione. È proprio il capitano ad ispirare il gol di Nainggolan: percussione di Pjanic, scarico dietro per Totti che pesca il belga da solo in area, che di controbalzo batte Karnezis. È il minuto 45, ma il primo tempo non è ancora finito: Guilherme centra la traversa su punizione, chiudendo una bella prima frazione.

Dopo l’intervallo la Roma rischia di tornare sotto, ma De Sanctis salva su Thereau. È il 55esimo, e dieci minuti Torosidis trova il vantaggio, infilando Karnezis da pochi metri dopo un errore di Widmer in fase di rinvio. Di lì in poi è un sostanziale monologo giallorosso, che porta Nainggolan e Holebas vicini al gol: palo del primo e traversa del secondo.

Il risultato di 2-1 permette agli uomini di Garcia di riprendersi il secondo posto dopo la vittoria della Lazio a Genova contro la Sampdoria. La prossima settimana il derby potrebbe sancire chi sarà direttamente qualificato ai gironi di Champions League, perché in caso di vittoria la Roma sarebbe matematicamente seconda, mentre in caso di tre punti ai biancocelesti il verdetto sarebbe rimandato all’ultima giornata.

Leave a Reply