Frosinone, Stellone: “Il rinnovo scattava in automatico con la salvezza”

frosinone1

Aria di rinnovo per Roberto Stellone, tecnico del Frosinone fresco di promozione in Serie A. Intervenuto ai microfoni di Sky Sport, in diretta dal Premio Maestrelli, il tecnico della formazione laziale ha dichiarato: “E’ stata una promozione inaspettata perché il nostro obbiettivo era una salvezza tranquilla che abbiamo raggiunto con dieci giornate di anticipo. Dopo averla conquistata abbiamo puntato più in alto e facendo 20 punti abbiamo seminato Bologna e Vicenza che non hanno retto il ritmo. I meriti sono di tutti“. La promozione nella massima serie calcistica è frutto di un lavoro di squadra mirato e preciso e Roberto Stellone ne è l’artefice. Con il suo lavoro ha saputo plasmare a sua immagine la squadra, rispecchiando nel gruppo i suoi valori calcistici e il suo credo. Adesso l’imperativo è uno solo: rinnovo. Su questo punto nessuna incertezza, ma solo un appunto da parte del tecnico: “Futuro? In questi giorni parleremo, il rinnovo scattava in automatico con la salvezza. Ricontrolleremo qualcosa dopo la vittoria del campionato ma sarà l’ultimo dei problemi visto il rapporto con la proprietà“.

Leave a Reply