Udinese, Di Natale: “Continuo a giocare, ma deciderò dove solo a giugno”

antonio-di-natale-udinese_l1c62pw0juqm1x7gc775tmmsm

Antonio Di Natale, con le sue 207 reti in Serie A ha superato da poco un mito del calcio italiano:Roberto Baggio. In occasione della sua penultima rete, vi è stata una cerimonia a Palazzo Belgrado che ha visto anche la presenza del presidente dei friulani Franco Soldati ed il presidente della provincia Pietro Fontanini, i quali hanno consegnato al capitano dei bianconeri il riconoscimento “Aquila del Friuli”, targa commemorativa in suo onore.

Il presidente della Provincia ha dichiarato, in questa occasione, che “ci sono stati due fuoriclasse in casa Udinese negli ultimi anni”, facendo riferimento proprio a Di Natale,  in Friuli da più di 11 anni in cui ha  siglato 189 reti ed il brasiliano  Zico, attuale allenatore del Football Club Goa, formazione militante nella Indian Super League, il massimo campionato indiano.

Per il capitano dei bianconeri è stato un onore, a suo dire, essere premiato in occasione di quest’occasione e c’è stato anche spazio per capire cosa farà in vista della prossima sessione di mercato: “Continuo a giocare,ma deciderò dove solo a giugno, anche insieme alla  mia famiglia “.

Intanto, l’Udinese giocherà, nel prossimo turno, previsto per domenica 17 Maggio contro la Roma, in piena lotta per conquistare un posto in Champions League in vista della prossima stagione.

Leave a Reply