Belgio, ancora un lutto: muore Nicot

Nicot

Altro dramma nel mondo del calcio del Belgio: ieri mattina si è spento Tim Nicot, 23enne terzino militante nel campionato di quarta divisione con la squadra del Wilrijk-Beerschot. Dopo soltanto una settimana dalla morte del difensore Gregory Mertens del Lokeren, dunque, un altro episodio increscioso. E’ morto a causa di un arresto cardiaco avvenuto in campo.

Venerdì scorso, infatti, durante un torneo a Hemiksem, il giovane difensore belga è crollato a terra. Successivamente, è stato rianimato e condotto in ospedale senza prendere mai più conoscenza. E’ stato posto in coma farmacologico ma, ieri mattina, è arrivato l’annuncio del suo club, in una nota ufficiale sul sito della squadra e attraverso il profilo Twitter: “Nicot ha lottato come un orso ma quando le condizioni sono state etichettate dai medici come ‘critiche’, è diventata chiara la gravità delle situazione”.

Nella serata di ieri, dalle 18 alle 22, presso lo stadio Olimpico di Wilrijk si è tenuta una serata in ricordo del 23enne scomparso prematuramente.

Leave a Reply