Atalanta, Marino: “Ho un contratto di due anni. Resterò”

pier-paolo-marino-

Il direttore generale dell’Atalanta, Pierpaolo Marino, è intervenuto a Radio Crc, durante la trasmissione “Si gonfia la rete” condotta da Raffaele Auriemma per parlare della Dea e del suo immediato futuro. Ecco le sue parole: “Contro la Lazio meritavamo di vincere e se Marchetti è stato il migliore in campo per la Lazio, qualcosa vorrà dire. Noi abbiamo speso tanto soprattutto nei primi 60 minuti, ma raccolto meno di quanto espresso sul campo. La Lazio ha il peggior calendario tra le squadre che ambiscono alla Champions ed infatti era determinata a vincere, ma noi avevamo la necessità di fare punti. Tutte le rimonte dipendono dalle lepri, poi sta al cacciatore saper approfittarne. Il Napoli ha perso qualche occasione e non so se Lazio e Roma concederanno ancora l’opportunità di farsi riagganciare. Il mio futuro? Ho un contratto di due anni con l’’Atalanta per cui resterò qui””.

Dunque il futuro di Marino sarà ancora legato all’Atalanta e fino a che un uomo di calcio come lui starà in questa società i tifosi bergamaschi potranno stare tranquilli, perchè il direttore è una persona seria e professionale, oltre ad avere un grande senso degli affari. Inoltre è un ottimo scopritore di talenti e in una piazza come Bergamo, che lancia sempre ragazzi giovani, si trova a suo agio.

Leave a Reply