Verona-Udinese 0-1: Di Natale sfata il tabù Bentegodi. Gialloblu in 9

Di natale

Gli anni passano ma i suoi gol restano: Totò Di Natale è ancora decisivo in Serie A, eccome, e regala 3 punti importantissimi ad Andrea Stramaccioni consegnando la salvezza all’Udinese e sfatando il tabù Bentegodi (mai i friulani avevano vinto nella massima serie in questo stadio).

La partita è molto vivace nel primo tempo e le squadre se la giocano alla pari creando pericoli da ambo le parti: Benussi Karnezis devono fare gli straordinari nella prima frazione. Chance per Perica Thereau da una parte, Tachtisidis (traversa) e Nico Lopez dall’altra.

La svolta arriva nella ripresa; per gli ospiti entra Di Natale, lasciato inizialmente in panchina da Stramaccioni. Esattamenente 1′ minuto prima del gol che poi deciderà la partita arriva un rosso per la squadra di casa, all’indirizzo di Jacopo Sala che per un’entrata dura viene cacciato dall’arbitro. Subito dopo su un cross di Widmer arriva la deviazione vincente, di tacco, di Di Natale che regala 3 punti e salvezza, con 4 turni d’anticipo, alla squadra di patron Pozzo. Per Totò si tratta del 206esimo gol in Serie A e dunque superato Roberto Baggio (fermo a 205) e 6° posto solitario nella classifica marcatori all-time del massimo campionato italiano.

Finale nervoso per  i padroni di casa e puntuale arriva l’espulsione di Rafa Marquez, mentre Thereau fallisce il colpo del k.o. cogliendo la traversa.

3 punti importantissimi per l’Udinese che ora giocherà le ultime 4 con maggiore tranquillità, aiutando magari Di Natale a battere qualche altro record, mentre per il Verona nel prossimo fine settimana ci sarà il derby contro il Chievo Verona contro cui mancheranno i 2 espulsi di oggi e Greco che era diffidato e si è beccato il giallo contro i friulani. Mandorlini non sarà contento e si farà sentire nei prossimi allenamenti.

Leave a Reply