Inter-Chievo 0-0: l’attacco di Mancini non punge, ottimo pari per gli uomini di Maran

RadioGoal24

L’Inter stecca l’ennesima prova del nove della stagione: una vittoria contro il Chievo sarebbe valso il sorpasso al Genoa e l’aggancio alla Sampdoria, invece i tifosi nerazzurri tornano a casa col secondo 0-0 nelle ultime tre partite casalinghe.Il Chievo di Maran disputa una partita di contenimento perfetta, concedendo poco e ripartendo bene.

Dopo un primo tempo in cui c’è da segnalare solo un palo di Icardi, nel secondo tempo è la formazione gialloblu a sfiorare il vantaggio con Paloschi prima, una fucilata di Biraghi stampatasi sulla traversa e un’azione personale ancora di Paloschi poi, praticamente a tempo scaduto. L’Inter non ha dato mai l’impressione di riuscire a dare una sterzata alla gara, nemmeno gli ingressi di Podolski, Shaqiri e Kovacic hanno permesso ai nerazzurri di trovare la via del gol. Le occasioni degne di nota sono solo due, una rovesciata di Icardi e un tiro fuori di Shaqiri. Troppo poco per portare a casa i tre punti.L’Inter ora è all’ottavo posto a quota 49 punti, ma il Torino mercoledì potrebbe sorpassare i nerazzurri agganciando la Sampdoria a quota 51.

Mancini nel post gara è parso amareggiato, ma ha anche sostenuto che: “Se giochiamo così a Roma contro la Lazio vinciamo“. Questa sua dichiarazione è dovuta al 75% di possesso palla e all’innumerevole quantità di tiri in porta, tiri però mai precisi e in grado di impensierire Bizzarri. Ora la testa è alla Lazio, che sicuramente vorrà vincere per arrivare seconda. Per l’Inter si prospetta una trasferta difficilissima.

Leave a Reply