Fiorentina, squadra a rapporto da Montella. Europa League a rischio

Montella

Nuvole nere tornano a coprire il cielo viola della Fiorentina. Se giovedì, dopo il passaggio in semifinale con un buon 2-0 alla Dinamo Kiev, si rideva, domenica il 3-1 rimediato dal Cagliari ha gettato silenzio nella piazza toscana. Dopo la prova in Europa League, i tifosi e lo staff, certamente, si aspettavano qualcosa di più. Invece i sardi, ormai condannati alla B e privi del dimissionario Zeman, con una bella prova hanno portato a casa i tre punti.

Per cercare di raddrizzare le cose, ieri, il trainer viola Montella ha chiamato a rapporto i suoi. Mezz’ora di confronto, duro e diretto, poi tutti ad allenarsi pesantemente, ma senza ritiro punitivo. È stata scartata con decisione questa ipotesi, si partirà solo oggi, in serata, alla volta di Torino. Mercoledì sera l’attesa sfida del turno infrasettimanale contro i bianconeri allo Juventus Stadium.

La Fiorentina domenica ha rimediato la terza sconfitta di fila in campionato, dopo il 3-0 di Napoli e l’1-0 subito dall’Hellas Verona. Pertanto in conferenza stampa il tecnico campano ha ribadito come la squadra sta meritando i fischi del pubblico e che per riprendersi ha solo bisogno di lavorare duramente. Intanto tra i tifosi e gli addetti ai lavori sono tanti ad attribuire il calo fisiologico alle fatiche europee nei quarti e al pensiero ormai rivolto alle semifinali di E.L. del 7 e 14 maggio contro il Siviglia. In classifica, spingono da dietro le concorrenti. Genoa e Torino si sono portate due punti sotto, ad appena quattro c’è l’Inter. I viola faranno bene a tenersi attaccati al treno europeo, la Samp è appena un punto sopra. I tifosi toscani sono avvertiti.

Leave a Reply